BannerAmazonVeronain615x60

 

nuove imprese

Il finanziamento ha permesso di accompagnare un ragazzo e una ragazza under 30 nell’analisi del loro progetto d’impresa, dalla progettazione alla sostenibilità economica.

Sono due i giovani accompagnati dallo sportello di microcredito di Mag Verona grazie al supporto di Lions Club Verona Cangrande, che ha destinato duemila euro all’individuazione di progetti d’impresa elaborati da ragazze e ragazzi under 30. Sono stati quindi selezionati due percorsi, differenti per obiettivi, progettazione, risorse di partenza e di investimento.

Filippo, videomaker e fotografo, ha elaborato un progetto di recupero e archiviazione di immagini di imprese storiche, in modo da narrarne meglio la filosofia e l’identità, con uno scopo documentale ma anche di comunicazione aziendale. La sua proposta ha vinto un bando regionale che gli ha dato un contributo iniziale, ma è stato necessario accompagnare la fase di avvio per trovare la copertura economica necessaria. L’intervento ha previsto quindi il microcredito e la mediazione con un istituto bancario, per avere la necessaria fideiussione per il contributo regionale. Inoltre, è stato elaborato un piano gestionale di costi e ricavi per amministrare il primo anno di attività.
Monica, invece, desiderava passare da dipendente precaria a commerciante nel settore degli alimenti e dei cosmetici biologici. L’accompagnamento ha previsto l’elaborazione di un business plan, la supervisione degli spazi destinati al negozio e l’elaborazione del progetto sul piano economico-finanziario, tutti passi necessari per analizzarne la fattibilità.

«Avviare un’impresa per chiunque è piuttosto complesso, per i giovani lo è ancora di più – afferma Stefania Colmelet referente dello sportello di microcredito di Mag Verona -. Aver ricevuto il supporto di Lions è stato un contributo importante, di fiducia e di sensibilità verso i giovani che desiderano costruire un percorso lavorativo fatto di passione, che valorizzi le proprie capacità e contribuisca al benessere della comunità».
«”We Serve” è dal 1917 la regola di tutti i Lions – dichiara Romano Colombari, presidente Lions Club Verona Cangrande –. In occasione del centenario della nascita dei Lions, il Club ha voluto interpretare questa regola in ottica di integrazione e di proiezione nel futuro. Integrazione con una associazione, Mag, che a Verona opera da anni nel campo del microcredito con efficacia e competenza, e proiezione nel futuro, quello dei giovani che ci mettono passione, fiducia ed entusiasmo. Grazie a valori di servizio, di disponibilità, di partecipazione e alla rete con altre associazioni che condividono i nostri ideali crediamo di poter contribuire a far si che il nostro territorio possa svilupparsi nel benessere per tutti, in un fronte comune contro crisi economica e disoccupazione giovanile».

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>