BannerAmazonVeronain615x60

migranti economici

Cinque consiglieri dopo aver ricevuto la fiducia di centinaia di cittadini si sono dimessi dal consiglio comunale in attesa di essere collocati in posizioni più prestigiose o per mantenere quelle che avevano prima delle elezioni.

Gli arrampicatori sugli specchi troveranno mille nobili giustificazioni per spiegare il fenomeno ma resta una schifezza, una mancanza di rispetto per i cittadini e per le regole della democrazia.
Cinque consiglieri rappresentano il 14% del consiglio comunale, il secondo partito dopo il 16,34% della lista Tosi e più del 13,62% della lista del sindaco, che ancora annuncia cambiamenti epocali.

Gianni Falcone

Gianni Falcone

L'autore: Gianni Falcone

Gianni Falcone, irpino trapiantato a Verona da oltre quarant'anni si diverte ad avvicinarsi alle cose con uno sguardo diverso e una matita, ricavandone vignette. Gli riesce meglio miscelare le due culture che lo attraversano esportando al sud Peara' e Bardolino in cambio di Sopressate, Caciocavalli e Taurasi. giannifalcone.vr@gmail.com

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>