BannerAmazonVeronain615x60

Opera Tour a Verona

Per valorizzare le bellezze di Verona non si spendono le stesse risorse ed energie che si destinano a manifestazioni orientate al consumo e al mordi e fuggi. E si vede.

Sicuramente saranno già pronte le campagne di lancio delle varie manifestazioni benemerite che portano a Verona centinaia di migliaia (milioni?) di visitatori che non vedono l’ora di carambolare tra banchetti di bratwurst sfrigolanti o spararsi selfies con cuoricini tra gli zuccherosi itinerari della Verona in love o – perché no? – nutrire panza e cervello con i vari eventi enoculturalgastronomici (con l’ingresso di Verona Pulita nella maggioranza pare che si stia progettando un Saperi, sapori e saponi).

Tutto bene, con le varie istituzioni pronte a patrocinare, sostenere e supportare e i privati a sponsorizzare e finanziare; sono avvenimenti sui quali è facile scherzare ma va riconosciuto che hanno una notevole potenza di attrazione che sicuramente porta benefici alla visibilità e all’economia della città.

La stessa capacità organizzativa dovrebbe però applicarsi a tutto ciò che avviene a Verona, magari di spessore un pochino più alto, mentre invece si pensa ad esempio che la lirica in Arena o la prosa al Teatro Romano si promuovano da sé. Certo che il fascino e il richiamo dei luoghi, degli autori e degli interpreti è suggestivo, ma oggi non basta più.

Nessuno aveva mai pensato, per dire, a realizzare degli itinerari dedicati all’opera in Arena offrendo agli abitanti e ai turisti l’opportunità di conoscere meglio la città attraverso i suoi luoghi legati al melodramma.
Ci ha pensato Assoguide, sviluppando un’idea di Opera Arena Magazine (che ne è media partner) e realizzandola in collaborazione con Fondazione Arena e Museo AMO.

Opera tour è in italiano e inglese e si svolge ogni venerdì alle 17. Su operarenamagazine.it tutte le informazioni e le modalità di partecipazione.

Gianni Falcone

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>