BannerAmazonVeronain615x60

E’ stata presentata questa mattina a palazzo Barbieri, dal Sindaco e dall’assessore alle Attività economiche, la nuova pubblicazione Verona e le sue Botteghe Storiche, che raccoglie storia e particolarità delle botteghe di pregio della città di Verona. Il progetto editoriale, realizzato dal Comune di Verona in collaborazione con la società Provincia di Verona – Turismo, illustra, attraverso descrizioni ed immagini fotografiche, le caratteristiche, le peculiarità ed anche qualche curiosità sulle quaranta botteghe che possiedono oggi il riconoscimento di “Bottega storica” per pregio. Il costo del progetto è stato finanziato attraverso il versamento degli oneri di sostenibilità stabiliti dalla legge regionale n. 50 del 28 dicembre 2012 posti a carico dei grandi centri commerciali.

L’Amministrazione comunale, fin dal 2001, con il progetto “Botteghe storiche” ha voluto promuovere e sostenere economicamente, attraverso una serie di agevolazioni in materia di imposte locali (tassa rifiuti e sulla pubblicità), i negozi, gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (bar e ristoranti) e le imprese artigiane in possesso di determinati requisiti. In particolare si può acquisire il titolo dopo che sia stato valutato: il pregio, riconosciuto per la presenza di elementi di particolare valore architettonico o di interesse storico in relazione a vetrine, insegne o elementi di arredo esterno ed interno ecc.; l’anzianità, che si matura quando la conduzione della medesima attività viene svolta, per almeno quarant’anni, dal titolare originario o dai parenti ed affini.

Il progetto “Botteghe storiche” ha riscosso un notevole consenso durante gli ultimi anni e, dunque, si è ritenuto opportuno valorizzare e far conoscere questa realtà con una specifica pubblicazione che completa l’azione di promozione e salvaguardia delle attività commerciali di antica data. Per una più facile consultazione, il manuale è stato suddiviso in diversi colori per contraddistinguere le tipologie di botteghe in: bar/ristoranti; artigianato; negozi.

Nelle ultime pagine vengono richiamati, in un elenco, tutti i negozi che hanno invece ottenuto il titolo di “Bottega storica” per anzianità. La pubblicazione vuole essere una guida per i cittadini e per i turisti che vogliono approfondire la conoscenza delle botteghe storiche cittadine o anche solo scoprire quali siano e dove siano situate. Il testo sarà tradotto anche nelle lingue inglese, tedesca e russa, per andare incontro anche alle diverse nazionalità dei turisti che visitano Verona.

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>