BannerAmazonVeronain615x60

notte dei musei 2017

L’iniziativa è nata per consentire alla cittadinanza di apprezzare il patrimonio artistico italiano, le collezioni permanenti o le mostre temporanee al di fuori dei consueti orari di visita.

Verona aderisce con ingressi e attività gratuite fino all’una di notte di sabato 20 maggio al Museo degli Affreschi Cavalcaselle, al Museo di Storia Naturale e alla Biblioteca Civica.
Questo l’elenco delle iniziative.
Museo degli Affreschi “G. B. Cavalcaselle” alla Tomba di Giulietta
– Visite guidate gratuite ogni mezz’ora, a partire dalle ore 20.30 (gruppi di 25 persone, prenotazione non necessaria);
– alle ore 19.30 e 20: laboratori per bambini sul tema del mito di Giulietta (durata un’ora e mezza, prenotazione non necessaria);
– in sala Galtarossa, alle ore 20, 21 e 22: “Back to New Orleans”, concerto jazz della Storyville Jazz Band (ingresso libero fino ad esaurimento dei posti a sedere).
Museo di Storia Naturale
– Nella suggestiva cornice del cinquecentesco Palazzo Pompei, il Museo Civico di Storia Naturale propone, dalle ore 19 ogni 20 minuti (ultimo turno ore 23.20) una serie di visite guidate alle sale espositive.
L’esposizione permanente viene presentata sottolineando particolarità e
curiosità: dalla sala dei pesci fossili di Bolca, passando per le sale dedicate alla zoologia.
Biblioteca Civica
– Visite guidate a partire dalle ore 18 fino alle 22, per scoprire la storia della Biblioteca, dei suoi spazi e dei suoi tesori. (Su prenotazione all’indirizzo bibliotecacivica.visite@comune.verona.it o al numero 045 8079700 (fino ad esaurimento posti);
– dalle ore 14 alle 19 in Protomoteca, mercatino dei libri usati;
– alle ore 18 in sala Nervi Biblioteca Ragazzi, “I burattini di Favolavà Verona”;
– alle ore 21.30, sempre in sala Nervi, presentazione e letture del libro “Sete” di Roberto Marri.

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>