BannerAmazonVeronain615x60
piscina Golosine
Piscina di via Chioda

 

Riceviamo nella stessa settimana due segnalazioni di criticità nelle piscine di Golosine e San Michele Extra.

Buongiorno, scrivo per sottoporre alla vostra attenzione lo stato increscioso in cui è tenuta la piscina Golosine in via Chioda.
Trovo imbarazzanti le condizioni igieniche a cui fa fronte una persona che frequenta una piscina per svolgere un’attività sportiva a questo punto molto “poco sana” per non parlare poi dell’impianto elettrico tutto da rifare. Come potete vedere dalle foto è la realtà dei fatti: prese tutte scoperte, ad altezza bambino, molto pericolose!
Ed è irrispettoso che una piscina comunale non rispetti gli orari di apertura del nuoto libero così come fanno le altre piscine cittadine, portando difficoltà organizzative a chi intende svolgere regolarmente dello sport.
Chiedo quindi a voi di fare da portavoce di questa situazione per far sì che si prendano provvedimenti per vivere una realtà sportiva con un livello di benessere maggiore.
Saluti,

Cloe Arnoldi

…….

Buongiorno, frequento la piscina Monte Bianco in via Monte Bianco 16 a Verona.
Nel tempo, ho avuto modo di prendere atto della mancata manutenzione ordinaria che porta ad un carente stato igienico sanitario della struttura. C’è presenza di muffa sulle pareti, stucco mancante negli spogliatoi, panche rotte (pericolose per bambini che frequentano il centro), le griglie arrugginite così come i soffioni delle docce ed è un qualcosa di inconcepibile perché molto pericoloso per la salute di noi utenti.
Se è possibile, rendete nota questa situazione di disagio di modo tale da portare qualche cambiamento positivo.
Grazie, buon lavoro.

Anastasia Bisacco

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>