BannerAmazonVeronain615x60

via santa felicita

Passeggiando in città è facile imbattersi  in un catalogo sempre più ricco di murales fatti di cani, gatti, dinosauri e forme fantasiose.
Non sono opera di sconsiderati writers ma sono generati – su edifici pubblici e privati in particolare del centro storico – da muffe, umidità, intonaci scrostati a loro volta conseguenza di incuria e mancata manutenzione.
Sono molti, troppi, e sicuramente anche per queste brutture si incolperà la crisi, ma non è ammissibile che una città che vuole attrarre visitatori da tutto il mondo anche per la bellezza dei suoi edifici e monumenti si lasci andare così.
Non si campa di rendita in eterno.

Gianni Falcone

Gianni Falcone

L'autore: Gianni Falcone

Gianni Falcone, irpino trapiantato a Verona da oltre quarant'anni si diverte ad avvicinarsi alle cose con uno sguardo diverso e una matita, ricavandone vignette. Gli riesce meglio miscelare le due culture che lo attraversano esportando al sud Peara' e Bardolino in cambio di Sopressate, Caciocavalli e Taurasi. giannifalcone.vr@gmail.com

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>