BannerAmazonVeronain615x60
Unità cinofile del Corpo Forestale dello Stato
Unità cinofile del Corpo Forestale dello Stato

Un contingente di 33 unità, con personale di tutte le province venete, partirà domenica 4 settembre per prestare servizio di ordine pubblico e vigilanza.

Il personale del Corpo Forestale dello Stato in Veneto è stato attivamente coinvolto sin dalle prime ore dopo il sisma nelle operazioni di primo soccorso alle popolazioni colpite. Già nella mattinata di mercoledì 24 agosto un’unità cinofila (due conduttori e due cani) del centro cinofilo di Volpago del Montello, assieme ad un’unità del Soccorso Alpino Nazionale del bellunese, è stata elitrasportata ad Amatrice da un elicottero del Corpo Forestale dello Stato, ove ha operato per tre giorni alla ricerca di dispersi sotto le macerie.

In queste ore è in fase di allestimento un contingente di 33 unità, con personale di tutte le province venete, che partirà domenica 4 settembre al fine di prestare servizio di ordine pubblico e di vigilanza antisciacallaggio nei paesi e nelle frazioni evacuate, che sono state suddivise in quattro zone rosse e due zone gialle. Tale servizio sarà effettuato in collaborazione con le altre forze di polizia sotto il coordinamento dei centri operativi del luogo. Al termine della settimana di impiego, il personale del Veneto sarà sostituito, a rotazione, da personale del Corpo Forestale proveniente dalle altre regioni italiane.

Da segnalare come il personale del Corpo Forestale dello Stato in servizio nelle zone devastate dal sisma si sia attivato immediatamente ed in maniera autonoma per la ricerca dei sopravvissuti sotto le macerie, prima ancora che l’efficiente sistema della Protezione Civile iniziasse ad impartire le direttive. Questo ha permesso di trarre in salvo molte vite umane sin dalle primissime ore, spesso le più decisive.

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>