BannerAmazonVeronain615x60

petali-ok

I livelli di stress che ognuno di noi vive quotidianamente non sono di certo da sottovalutare: le ansie e gli stati di irrequietezza sono tra i principali rischi per la salute.

Lo stress agisce negativamente sul funzionamento dell’organismo riducendo la qualità della vita dell’individuo, portandolo, in alcuni casi, a soffrire di condizioni psicofisiche disagiate.
Gli stati di stress, soprattutto se prolungati, possono portare l’individuo ad una diminuzione delle sue capacità di concentrazione, incidendo negativamente anche sul suo umore e predisponendo il soggetto alla depressione. Ma la psiche non è la sola a subire gli effetti negativi dello stress: fisiologicamente, il soggetto fortemente stressato può incorrere in una serie di patologie come l’incremento della pressione arteriosa, l’indebolimento del sistema immunitario, la comparsa di vari disturbi e patologie anche molto serie. Ma come si combatte lo stress?
Sebbene non vi sia una soluzione vera e propria per intervenire efficacemente sulle cause dello stress, va detto che ognuno di noi può fare molto per ridurre le principali fonti di stress quotidiane ed imparare a gestirlo attraverso dei piccoli e semplici rimedi.
Quando si cerca di combattere lo stress, la prima cosa che si deve valutare è la condizione in cui versa la propria vita domestica. Il benessere all’interno delle mura di casa è un fattore fondamentale per il mantenimento di una vita sana. A tale riguardo vogliamo fornirvi dei suggerimenti utili che vi consentiranno di creare un angolo di puro relax all’interno della vostra dimora.

Attenzione all’illuminazione

Nella ricerca del benessere all’interno delle mura domestiche, l’illuminazione rappresenta un elemento fondamentale, in quanto permette di creare un’atmosfera positiva che favorisca il buon umore. Fortunatamente, oggi è possibile dotare la propria casa di ogni tipologia di illuminazione si desideri. Per la realizzazione di un angolo dedicato al relax si consiglia vivamente di installare un sistema di illuminazione con regolazione dell’intensità: una piccola abat-jour, dei faretti regolabili, o delle lampade per la cromoterapia, reperibili in commercio in forme e colorazioni diverse, si rivelano gli strumenti ideali per favorire il relax in casa.

L’importanza dei profumi

Spesso sottovalutato, l’olfatto è in grado di stimolare profondamente la psiche umana, favorendo o meno gli stati di rilassamento. Anche in questo caso, il mercato dei diffusori di essenze per gli ambienti privati è saturo di prodotti di ogni tipo, tra cui anche quelli a base di sostanze naturali. Tra questi vi consigliamo di consultare la pagina web dedicata ai profumatori per ambienti della linea Petali, delle cialde naturali che scaldandosi diffondono degli aromi molto rilassanti. Disponibili in più profumazioni e combinazioni diverse, gli aromi di questa linea possono avere un’azione tonificante, o riposante a seconda delle varie esigenze.

La musica come alleata

Come l’olfatto, anche l’udito può certamente indurre degli stati di rilassamento molto intensi. In questo caso, cercate di inserire un sottofondo musicale nel vostro angolo relax, comprensivo di tutta la musica che più vi piace: provate ad alleggerire lo stress attraverso un accompagnamento musicale di vostro gradimento e tentate di isolarvi per un momento dal resto del mondo. Affinché riusciate a rilassarvi, è di fondamentale importanza tenere smartphone e tablet spenti.

Il comfort per il corpo

Un angolo relax non può essere considerato completo se privo di una seduta adatta a favorire il rilassamento corporeo. Per riposarsi, scaricare lo stress e rigenerarsi è necessario provvedere all’acquisto di una poltrona, un divano, o di una qualsivoglia seduta in grado di assicurare un elevato livello di comfort. Ricordate dunque di scegliere un elemento di arredo dotato di una buona imbottitura, adeguato alle proprie caratteristiche fisiche e che si inserisca armoniosamente all’interno dell’ambiente cui è destinato.

C’è un modo semplice per farti notare…

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>