BannerAmazonVeronain615x60

Verona-Roma_0235

Domenica è lunch-match Verona-Catania: la prima per un posto in Europa, la seconda per la permanenza in A. L’ultimo successo dell’Hellas risale al 1984, 3 a 1. Solo due i precedenti incontri nella massima serie tra i due club

Era il 26 febbraio 1984, quando il Verona di Osvaldo Bagnoli, piegò la formazione etnea per 3-1. È questo l’ultimo successo dei gialloblù in Serie A contro il Catania. Il calendario del campionato 1983/84, mise la sfida al Bentegodi alla 21^ giornata.

Davanti a 18.669 spettatori, gli scaligeri andarono in vantaggio al 7’ con Maurizio Iorio, autore anche del raddoppio al 36’ su rigore.  Nella ripresa, il tris venne firmato da “Nanu” Galderisi al 68’ e per il Catania, gol della bandiera all’85’ di Cantarutti. Al termine di quel torneo il Verona si piazzò 6° con 32 punti, mentre i rosso-azzurri retrocedettero in Serie B all’ultimo posto con 12 punti.

Hellas-Catania non è un match che nella massima serie ha molta tradizione. Solo 2 gli incontri disputati al Bentegodi. L’ultimo l’abbiamo appena raccontato, mentre il primo si giocò nella stagione 1970/71. Il 10 gennaio 1971, la gara fini 1-1. Al “mastino” Mascetti al 53’, rispose Tentorio all’83’ su rigore.

Domenica 27 aprile, gialloblù e siciliani saranno nuovamente di fronte in Serie A. La gara sarà il “lunch-match” della 35^ giornata di campionato, con inizio alle ore 12.30. L’Hellas 8° in classifica, si gioca le carte per un posto in Europa League, mentre il Catania (ultimo in graduatoria), la permanenza nella categoria. Gara in teoria abbordabile per la truppa di Mandorlini, ma nei fatti sarà durissima. La partita rappresenta l’ultima chance per la formazione etnea, per cui è plausibile che giocherà alla morte senza regalare niente.

Andrea Faedda

PRECEDENTI H.VERONA-CATANIA IN SERIE A:
Partite giocate: 2
Vittorie H.Verona: 1
Pareggi: 1
Vittorie Catania: 0
Gol fatti H.Verona: 4
Gol fatti Catania: 2

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>