BannerAmazonVeronain615x60

Hellas

L’ultimo successo dell’Hellas Verona contro l’Inter risale alla stagione 1991/1992. In quell’occasione al Bentegodi si assistette allo show di Dragan Stojkovic

Sono passati 22 anni dall’ultimo successo scaligero contro i nerazzurri al Bentegodi. Il 9 febbraio 1992, l’Hellas di Eugenio Fascetti, alla 20^ giornata di campionato riuscì a imporsi per 1-0, grazie a una rete segnata da Ezio Rossi al 23° minuto. Ma il vero protagonista del match fu il fuoriclasse serbo in forza alla squadra gialloblù, Dragan «Piksi» Stojkovic. Il numero 10 con le sue giocate d’alta scuola mandò completamente a soqquadro i piani del tecnico interista Suarez e si permise il lusso di sbagliare anche un calcio di rigore. L’unica pecca di una prestazione sensazionale che fece impazzire gli oltre 28.000 del Bentegodi. Una delle poche purtroppo, per via dei continui infortuni che condizionarono la stagione dell’ex Stella Rossa e Olympique Marsiglia. Se quell’anno il Verona non riuscì a restare in Serie A, uno dei motivi a decretarne la retrocessione, fu senz’altro la precaria condizione di quello che doveva essere il fiore all’occhiello dell’Hellas 1991/92.

Storicamente H.Verona-Inter è una gara assolutamente sfavorevole ai gialloblù. L’Inter è una vera e propria «bestia nera». Su 24 partite giocate fra le mura amiche, il Verona è riuscito ad aggiudicarsene solo 4. I nerazzurri invece si sono imposti ben 12 volte, mentre i pareggi sono stati 8. Ospiti in vantaggio anche nel computo delle reti fatte: 35 contro 21.

La prima partita tra le due formazioni si disputò il 30 marzo 1958 e finì 2-4. Nei successivi 3 scontri diretti, si registratono altrettanti k.o. gialloblù che persero rispettivamente 2-3 (1968/69), 1-3 (1969/70) e 1-2 (1970/71). La prima vittoria del Verona arrivò il 13 febbraio 1972: 2-0 gol di Orazi al 23’ e Mariani al 79’. Il primo pari invece si registrò il 7 marzo 1976: 1-1. Al nerazzurro Boninsegna che segno al 12’, rispose il gialloblù Macchi al 35’. Nel campionato 1976/77 arrivò la seconda vittoria dei padroni di casa: 1-0 grazie alla rete di Busatta al 14’, mentre dieci anni dopo, l’11 gennaio 1987, ecco il terzo successo: 2-1 con le reti di Altobelli per l’Inter al 32’ e di Elkjaer al 40’ e all’88’. Segnaliamo infine che l’ultimo H.Verona-Inter, verificatosi il 17 febbraio 2002, terminò 0-3.

Dopo 12 anni, sabato prossimo 15 marzo, alle ore 20.45, le due squadre saranno nuovamente di fronte. Il match sarà l’anticipo della 28^ giornata di Serie A. Il Verona, 7° in classifica, non vince in casa dal 22 dicembre scorso (4-1 contro la Lazio), mentre l’Inter è 4^ ed è in serie positiva da 5 giornate. La prova è ardua, ma l’Hellas per non staccarsi troppo dalle prime posizioni e continuare a coltivare il sogno europeo, dovrà cercare di vincere a tutti i costi.

PRECEDENTI H.VERONA-INTER IN SERIE A:

Partite giocate: 24
Vittorie H.Verona: 4
Pareggi: 8
Vittorie Inter: 12
Gol fatti H.Verona: 21
Gol fatti Inter: 35

commenti (0)

*

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>