BannerAmazonVeronain615x60

infinitamente-2014

Tutto è pronto per la sesta edizione di Infinitamente, il festival di scienze e arti di Verona titolato Viaggio nella vita. Il cambiamento. L’inizio della settimana di incontri, dibattiti, laboratori, mostre e spettacoli è fissato per lunedì 10, alle 10.30, nell’aula T5 del palazzo di lingue dell’università di Verona con il seminario dedicato ai giornalisti Informare senza discriminare. Identità e gender theory. Interverranno Lorenzo Bernini, docente di Filosofia politica dell’università di Verona, Laura Calafà docente di Diritto del lavoro di ateneo e Olivia Guaraldo docente di Filosofia politica di ateneo.

Ad introdurre l’incontro sarà Donata Gottardi direttore del dipartimento Scienze giuridiche di ateneo. A seguire i saluti di Gianluca Amadori, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto e Maria Fiorenza Coppari, presidente del Consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti del Veneto.

Alle 20.15, al Polo Zanotto, si terrà la serata evento con conferenza Attrice e diva: i due volti di Brigitte Bardot. Relatori Cristina Jandelli, docente di Storia del cinema dell’università di Firenze con La diva indifferente e Alberto Scandola docente di Cinema, fotografia e televisione dell’università di Verona con l’intervento Da Vadim a Godard: filmare B.B. Seguirà la proiezione del film La vérité di Henri-Georges Clouzot del 1960 grazie al quale la Bardot ha ricevuto nel 1961 il David di Donatello come migliore attrice straniera e film candidato all’Oscar come miglior film straniero. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con Verona Film Festival, rassegna organizzata dal Comune di Verona.

Infinitamente animerà il centro della città scaligera fino a domenica 16 marzo con più di 100 eventi e la partecipazione di circa 200 tra scienziati e protagonisti di spicco del panorama culturale e artistico internazionale. Ogni evento prevede libero accesso alle sale fino all’esaurimento dei posti disponibili. Il programma completo è disponibile nel sito del festival www.infinitamente.univr.it.

Si consiglia di verificare sempre nel sito il calendario degli eventi: eventuali variazioni saranno tempestivamente aggiornate online. Per gli spettacoli è necessario munirsi di coupon. Nel sito e nella brochure ogni informazione.